L'Italia tifa lo stadio italiano. Corriere della Sera

Data 12 Novembre 2021

Categorie 2021|news|rassegna-stampa

 

L’ITALIA TIFA LO STADIO ITALIANO

 

 

“L’Italia tifa lo stadio italiano”: su Corriere della Sera è uscita una pagina dedicata al nostro progetto “Gli Anelli di Milano”, grazie alle aziende che hanno risposto al nostro messaggio “Lo stadio che tifa Milano” e sostenuto il nostro progetto.

 

 

“Le imprese italiane sono unite nel sostenere l’unico progetto di stadio italiano: “Gli Anelli di Milano”, ideato dalla società milanese Sportium insieme a Progetto CMR e Manica Architecture. Perchè è un grande progetto creato da chi ama davvero il nostro paese e questa grande città. Perchè è innovativo e al contempo capace di valorizzare la nostra tradizione, cultura, architettura e design apprezzati in tutto il mondo. Siamo unici, Milano è una città senza eguali e non abbiamo bisogno di seguire o copiare lo stille di nessun altro. Perchè è un progetto che darà lavoro a migliaia di professionisti italiani che ogni giorno si impegnano a far crescere l’italia, perchè anche loro sono i nostri tifosi, sono loro i nostri veri campioni. Perchè è uno stadio pensato per offrire un nuovo luogo di aggregazione collettiva e sociale per tutti i cittadini e questo è business per noi aziende italiane, è ossigeno per la ripresa e la rinascita del nostro paese. Perchè se vince questo progetto non vincono solo i tifosi, non vince solo milano, ma vince tutto il sistema paese.”

 

 

Grazie a: AGC Flat Glass, Ais, Cis 2000, Citterio, Coiver group, Different, Duravit, Ees, Elmet, Estel, Flos, Focchi, Frezza, Gewiss , Granitech, Gualini, Gruppo ATR, Helty, HGM, HW style, Impresa Percassi, Limonta sport, Linealight, Liuni, Mitsubishi, Mondo, Myrtha pools, Officine d’amico, Safitex, Systema, Tecnostrutture, Ultranet, Unifor

 

 

Go to TopBack to BlogCerca nel testo

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi