Innovation Center HP

Client Hewlett Packard

Location Cernusco sul Naviglio, MI, Italia

progetto_cmr

Continua la collaborazione tra Progetto CMR e HPE, la nota multinazionale americana di prodotti informatici: dopo gli uffici di Roma, la società di progettazione integrata milanese è stata scelta per disegnare l’“Innovation Center”, la nuova sede a Cernusco sul Naviglio (Milano).
Collocata all’interno di un edificio pre-esistente, la nuova sede si sviluppa su due piani fuori terra e un piano interrato, ognuno dedicato a funzioni specifiche e diverse. Il percorso ha già inizio dall’ingresso dell’edificio, disegnato come fosse una vecchia rimessa, un richiamo a quel garage dove i due fondatori, Bill Hewlett e David Packard, avevano iniziato a costruire i primi prototipi nel 1939. Il richiamo al mondo HPE continua anche dopo l’ingresso, quando si entra nello spazio del piano terra dominato dalle sfumature del colore blu del logo aziendale. L’area espositiva è attraversata da una parete trasversale, una sottile scheggia bianca che divide la superficie e diventa anch’essa stessa spazio per mostrare i prodotti dell’azienda statunitense, grazie alla presenza di box di diverse dimensioni scavati al suo all’interno. Girando intorno la parete, si prosegue il viaggio nella tecnologia, fino ad arrivare ad un piccolo anfiteatro che, con la gradinata in legno su tre livelli puntellata di maxi cuscini colorati sulle tinte del blu, si presta ad essere un punto ideale per tenere presentazioni o piccoli eventi. L’anfiteatro è poi affiancato da una spaziosa sala riunioni per meeting più formali, chiusa da pareti vetrate. Sale meeting di differenti capacità sono state previste anche nel lato opposto del piano terra, leggermente distanziate dalla zona espositiva creando un ambiente più tranquillo. Questa area prevede anche una zona caffetteria-break più informale, dove dominano i toni del verde e del grigio, in voluto contrasto con il blu che invece caratterizza la zona principale.
Il primo piano è interamente dedicato agli uffici di HPE, disposti seguendo precise direttive del cliente nell’ottica di garantire il maggior livello di comfort e funzionalità possibile. Nuova funzione, nuova scelta di colori: l’ambiente uffici si distingue dal piano terra per le sfumature di ocra, giallo e arancio, presenti negli ampi schermi divisori in tessuto delle scrivanie e riprese poi nelle stampe a tutta altezza poste sulle pareti, foto in bianco e nero di edifici simbolo di Milano attraversate da pennellate vivaci e che diventano dei veri e propri quadri. Per le aree informali come la zona break e i salottini in open space, ritorna il colore verde nelle sedute e nei pannelli fonoassorbenti appesi al soffitto, che ben si accosta al rivestimento sopraelevato in legno dei pavimenti, ed il bianco dei componenti d’arredo. Legno e vetro sono invece gli elementi caratterizzanti delle sale riunioni, pensate come delle scatole di dimensioni diverse dislocate in diversi punti del piano che spezzano la linearità modulare delle postazioni lavoro.
Il risultato è un ambiente dinamico e vivace, che si riempie dei colori dei complementi d’arredo e dei pannelli, lontano dall’immagine asettica e mono-tono tipica di molti uffici: un luogo piacevole, da vivere con tutti i sensi!

Photo credits: Beppe Raso

Go to TopBack to PortfolioCerca nel testo

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!