Glass Building

Client Polis Fondi

Location Milan, Italy

Data 2006

progetto_cmr

Il progetto “Glass Building” disegnato per Polis Fondi trasforma in modo radicale la funzionalità, l’efficienza e le caratteristiche estetiche dell’edificio, senza toccare la sua identità.
La necessità di rinnovare l’immagine del complesso e di migliorare le performance, senza interferire con le funzioni operative dell’edificio durante la fase di costruzione, è diventata un’occasione per lavorare sull’impatto estetico dell’edificio sull’ambiente urbano di Milano. Pur mantenendo la facciata esistente, sono stati introdotti nuovi elementi rossi che richiamano la tradizione milanese e l’architettura di Caccia Dominioni.
Oltre alle soddisfacenti funzioni pratiche (standard di prevenzione incendi, terrazza e pannelli fotovoltaici), il nuovo edificio è caratterizzato da una struttura leggera peculiare e da elementi sporgenti.
Le nuove finestre a basse emissioni caratterizzano la forma della facciata e garantiscono un corretto controllo termico. La parte ovest dell’edificio è coperta da una facciata a vetri che la protegge dal sole; schegge di vetro si intrecciano sulla superficie, creando un effetto architettonico molto forte. Le schegge sono, infatti, pannelli di vetro stratificati e stampati, connessi alla facciata esistente grazie ad una struttura in ferro semi-indipendente, che serve da percorso di manutenzione. L’entrata principale è indicata da un tetto trasparente.
Oltre al valore estetico, le lastre di vetro giocano un ruolo fondamentale che va ben oltre il loro contenuto formale; queste infatti hanno anche un impatto sulla vivibilità dell’edificio e sulla sua relazione con l’ambiente esterno, in termini di radiazioni solari, isolamento acustico e sostenibilità.
Gli interni sono stati ridefiniti in un modo più razionale e confortevole. Scatole di fiori sospese su ogni piano dispari creano una serra bioclimatica che fornisce alla facciata sud un peculiare aspetto di “pieno/vuoto”. Ogni piano è stato pensato come uno spazio che possa essere idealmente suddiviso in due semi-piani completamente indipendenti, in termini sia di accesso che di attrezzature.
Rosso e grigio sono i colori dominanti del progetto, mentre sfumature d bianco completano il tutto. L’uso di colori, trame e segni grafici diversi per ogni parete permette all’utente di riconoscere ogni piano nel momento esatto in cui vi giunge. Grande attenzione è stata data alle aree comuni: le scale centrali, altro valore aggiunto del progetto, sono generosamente decorate con piante.
Per garantire una corretta versatilità dell’edificio, sono state installate attrezzature indipendenti su ogni piano. In questo modo, ogni affittuario può gestire autonomamente ogni piano, secondo le effettive ore lavorative, evitando sprechi.

Go to TopBack to PortfolioCerca nel testo

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi