Tianjin Songjiang FC Stadium

Data 16 settembre 2011

Categorie News

Il Songjiang FC Stadium, struttura sportiva multifunzionale concepita da Progetto CMR per Songjiang Real Estate Development Co. Ltd, sezione immobiliare del Songjiang Group, è stato inaugurato il 16 settembre a Tianjin (Cina) con un evento dedicato alla vista delle numerose attività presenti all’interno, che si è concluso con il concerto organizzato per l’occasione da MTV.

Il Gruppo Songjiang, importante società quotata alla borsa di Hong Kong, è la proprietaria del Tianjin Songjiang Club, squadra ufficiale di Tianjin, il cui direttore tecnico è Hao Haidong, storico giocatore della nazionale cinese. Il Songjiang FC Stadium si estende su un’area totale di circa 70 ettari nel West District di Tuan Bo New Townsi, per una superficie edificabile totale di 34.000 mq e, ospitando 25.000 sedute permanenti, 8.000 temporanee e più di 10 confortevoli sky-box, si candida come struttura di riferimento per gli East Asian Games del 2013. Questo innovativo edificio è stato progettato secondo quattro criteri fondamentali: la sostenibilità, la redditività, l’adattabilità al contesto territoriale, e la funzionalità per gli utenti. Grazie al suo concept multifunzionale, si propone come luogo di incontro, non più solo per gli appassionati di sport, ma per tutta la famiglia. All’interno dello stadio, infatti, oltre al campo da calcio, sono presenti ulteriori spazi per lo sport, una galleria commerciale, uffici e ristoranti. Queste attività, aperte al pubblico sette giorni su sette, trasformano la struttura in un importante motore di sviluppo per il business.  Tutti i dettagli sono pensati in una prospettiva di comfort e sicurezza: l’uso del trasporto pubblico è incentivato da un efficace sistema di collegamenti, le sedute delle tribune sono dotate di serpentine per il riscaldamento e grande attenzione è stata dedicata alle strutture per i disabili per l’assetto delle sedute, per i servizi igienici e per tutti i dettagli di emergenza.

Rispettando la visione di un’architettura ecosostenibile, imprescindibile  filo conduttore della filosofia di Progetto CMR, Songjiang FC Stadium consente basse emissioni di anidride carbonica, grazie a ridotti consumi di energia, sfruttamento della ventilazione naturale e raccolta di acque piovane. Inoltre, il sistema di raffreddamento e riscaldamento è garantito da un impianto geotermico, tecnologia rispettosa dell’ambiente e vantaggiosa dal punto di vista economico.

L’immagine complessiva del Songjiang FC Stadium rispecchia il dualismo tra tradizione e modernità che caratterizza l’anima della società committente. La configurazione esterna, infatti, con le quattro torri e le facciate realizzate in cotto, rievoca i modelli tradizionali di stadio inglese, restituendo un’immagine evocativa della solida identità aziendale e un importante riferimento per la tradizione del club. Allo stesso tempo, le facciate rivestite a doppia pelle ventilata, e le innovative tecnologie eco-sostenibili applicate al progetto, rafforzano l’aspetto moderno e all’avanguardia della società. Il risultato complessivo è un edificio sportivo, dotato delle più attuali tecnologie, aperto tutti i giorni e in grado di produrre reddito, contemporaneamente capace di concretizzare l’idea della memoria e della passione calcistica che lo definisce.

Un nuovo concetto di stadio, dunque, per condividere la passione per lo sport … ma non solo!

Go to TopBack to BlogCerca nel testo

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi