Sostenibilità e internazionalizzazione: focus su EIRE 2012

Data 12 giugno 2012

Categorie News

Qualità e sostenibilità dei progetti immobiliari, valorizzazione e riqualificazione del patrimonio pubblico, monitoraggio delle performance di edifici e territori: questi i temi, in linea con la filosofia Less ego more eco, che hanno caratterizzato l’ottava edizione di EIRE.
Progetto CMR, tra i protagonisti dell’Expo Italian Real Estate 2012, ha trovato nuove conferme della necessità di promuovere un approccio sempre più sostenibile e integrato, che coinvolga sia la riqualificazione dell’esistente che la progettazione del nuovo, per rilanciare e valorizzare il mercato immobiliare italiano.
Importante piattaforma di incontro per operatori del Real Estate, investitori, sviluppatori e istituzioni, anche questa edizione di EIRE ha riscosso successo a livello internazionale delineando i percorsi di architettura sostenibile e uno sviluppo sostenibile in edilizia, capace di analizzare e sviluppare non solo i parametri tecnici, ma anche le variabili che influiscono per una qualità della vita superiore, duratura e in piena compatibilità con l’ambiente.

Go to TopBack to BlogCerca nel testo

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi