NATIONAL STADIUM OF TIRANA: UN COMPLESSO MULTIFUNZIONALE

Data 28 giugno 2014

Categorie News

Progetto CMR inaugura la nuova stagione con un importante traguardo: un progetto da primo premio realizzato per la competizione internazionale indetta per il National Stadium di Tirana, finanziato in parte dalla UEFA che prenderà il posto del Qemal Stafa Stadium, costruito nel 1946 e già rinnovato nel 1974. Situato in posizione strategica per la città, lo stadio si trova in una zona storica della città, verso l’estremo meridionale, a pochi chilometri dal centro storico, in una delle zone più interessanti della capitale albanese. Una struttura sportiva, ma non solo.Il nuovo complesso, infatti, si sviluppa su un’area di 36.000 mq, con una superficie costruita di 43.000 mq e si propone come struttura integrata: uno stadio di categoria 4 UEFA, che diventa strumento urbanistico in grado di congiungere il tessuto sociale e di realizzarsi come edificio pubblico aperto alla città, in comunicazione con il territorio e la natura. I servizi e le funzionalità del nuovo National Stadium, infatti, si trasformano in fulcro per le attività urbane ospitando all’interno del complesso: uffici, hotel, centri commerciali, e aree di intrattenimento, attivi anche in assenza di eventi sportivi, per accoglienza e comfort ad ogni tipologia di utenza. Uno spazio razionalizzato, ottimizzato e innovativo, progettato secondo i principi qualitativi dell’architettura sostenibile, ad elevato risparmio energetico e proiettato  verso il futuro.

Go to TopBack to BlogCerca nel testo

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi