28/06/2014

MARILEVA: Progetto CMR nella cordata vincente!


L’incarico per la riqualificazione urbanistica e architettonica del complesso turistico Marilleva 1400 è stato affidato alla cordata costituita da Nomisma, Progetto CMR, la Finanziaria Trentina, e Habitech DTT dall’Agenzia provinciale per gli appalti e i contratti. Il complesso turistico situato in Val di Sole, una delle stazioni più importanti del Trentino, vedrà quindi una nuova luce attraverso interventi di carattere urbanistico ed edilizio, ma non solo. Il progetto, aggiudicato al gruppo di imprese tramite bando di gara pubblicato nell'estate del 2013, prevede l’adozione di nuovi modelli di sviluppo turistico mirati a un alto livello di qualità urbana e ambientale, valorizzando in questo modo l’intera area, per il benessere degli abitanti della valle e sensibilizzando l’offerta turistica correlata alle infrastrutture e ai servizi. L’attenzione alle caratteristiche morfologiche dell’edificato si rispecchia in un progetto di valorizzazione paesaggistica che prevede una maggiore integrazione fra le stazioni in quota e gli insediamenti principali e la riqualificazione degli elementi storici del paesaggio. L’elaborazione di tutti questi scenari progettuali porterà al ridisegno complessivo di una delle stazioni più importanti del comparto turistico della Regione, rafforzando gli aspetti di differenziazione del Trentino anche dal punto di vista dei visitatori.