24/07/2015

Nuova sede LeasePlan


Inaugurata la nuova sede LeasePlan a Milano: 
uno spazio all’avanguardia firmato Progetto CMR.
 
LeasePlan, operatore leader a livello europeo nel noleggio e leasing per la mobilità aziendale, ha scelto Progetto CMR per la realizzazione della nuova sede uffici di Milano, che accorpa servizi e personale che fino a ieri erano suddivisi fra due differenti locations. L’inaugurazione è avvenuta alla presenza di Alfonso Martinez (AD di LeasePlan), Oscar Farinetti (Presidente di Eataly), Valerio De Molli (Managing Partner di The European House Ambrosetti) e Michele Angelo Verna (Direttore Generale di Assolombarda).
 
Innovazione, Collaborazione, Flessibilità, Esperienza e Produttività sono le parole chiave che hanno segnato l’iter progettuale del team di Progetto CMR, dall’ideazione alla realizzazione. In soli tre mesi di lavoro lo spazio di Viale Bodio si è trasformato in un luogo dall’immagine forte, fresca e in pieno dialogo con il brand LeasePlan.
 
Una sede di 1.700 metri quadrati per 150 postazioni di lavoro, caratterizzata sul piano estetico da cromie calde sui toni dell’immagine coordinata dell’azienda mentre, dal punto di vista funzionale, alterna ambienti formali e informali favorendo un nuovo approccio al lavoro e garantendo un adeguato supporto per tutte le esigenze di scambio, riflessione e concentrazione che fanno parte della quotidianità lavorativa.
 
Analizzando la corporate identity di LeasePlan sono state definite una linea grafica e una palette colori da integrare al progetto degli interni. Accedendo allo spazio, divani e pouf della zona accoglienza colpiscono per i colori vivaci; successivamente si percepisce una variazione cromatica di toni che vanno dal grigio all’arancione: la peculiarità ottica della pavimentazione, studiata in relazione alla luce naturale esterna, dialoga con essa creando cromie differenti a seconda delle ore del giorno e della posizione in cui si osserva lo spazio. In contrasto al colore del pavimento, un soffitto chiaro e disegnato a doghe sfalsate presenta tagli con corpi illuminanti e bocchette d’areazione che creano un gioco di vuoti e pieni, continuità e movimento.
 
Gli uffici LeasePlan rappresentano una risposta alle necessità operative del cliente; permettono la collaborazione e la fluidità del lavoro, gli arredi operativi sono stati disposti “spezzando” visivamente l’open-space strutturato consentendo la flessibilità di utilizzo e di spostamento del personale tra le varie postazioni, mentre pannelli fonoassorbenti e phone-booth assicurano il comfort acustico. Nell’ottica di un cambiamento tecnologico i computer sono stati virtualizzati al fine di permettere la flessibilità delle postazioni; applicando appieno il concetto di Smart Office in linea con l’aspetto tecnologico, le cassettiere alle scrivanie sono state sostituite da box mobili riponibili nei lockers posti nella parte centrale dell’ufficio.
 
La versatilità dello spazio in occasione dei Meeting è consentita da 4 tipologie di configurazione del core centrale, grazie a pareti manovrabili, e da 3 differenti approcci di riunione fra collaboratori o con i clienti. Infine, un’area work-cafè con cucina e un locale medico attrezzato completano i servizi a disposizione al fine di mantenere una elevata qualità dell’ambiente e favorire una piacevole permanenza all’interno degli uffici.
 
Nelle fasi di concept e realizzazione ci siamo continuamente confrontati con LeasePlan” - conclude Massimo Roj, Architetto e AD di Progetto CMR - “questo lavoro ha confermato il rapporto sinergico fra cliente e progettista, abbiamo collaborato con entusiasmo al successo di questo nuovo progetto e il risultato ci rende davvero orgogliosi”.

“Mi ritengo ampiamente soddisfatto: la nuova sede è la trasposizione concreta dei valori della società” - afferma Alfonso Martinez, AD di LeasePlan, durante la serata inaugurale - “Non simboleggia solamente una variazione di indirizzo fisico, ma un vero e proprio cambio di prospettiva nel modo di lavorare; un luogo al servizio dei nostri collaboratori e dei nostri clienti. Siamo fieri di aver fatto questo investimento".

Ph: Beppe Raso